ARC 2015

Anche quest' anno a novembre è partita la ARC (Atlantic Rally for Cruisers) e poco prima la l'Atlantic Odyssey sempre dalle Canarie ai Caraibi. La prima se vogliamo un po' più fighetta, una regata per equipaggi che dovrebbero essere da crociera e la seconda con una filosofia meno sportiva e forse più alle origini di come era stata pensata da Cornell..

Il punto positivo di partecipare a queste regate è la possibilità, pagando una bella cifra, di avere un "pacchetto" se vogliamo utile a molti e comodo per altri. Ad esempio una serie di briefing atti alla sicurezza, alla barca, un check alle dotazioni, il porto pagato, la meteo "assistita", cibo feste e allegria condivisa tra centinaia di barche..

Gli aspetti negativi, che secondo me non sono indifferenti, sono la partenza programmata e troppo anticipata (l'uragano Kate gironzolava in mezzo all' atlantico solo dieci giorni prima..) che come abbian visto non sempre è favorevole e la finta consapevolezza che essendo in gruppo è meglio.. 

Scrivi commento

Commenti: 0