Guida alle rotte dell' Egeo

Guardando un atlante si può vedere che a est il blu del mare Mediterraneo è macchiato da centinaia di puntini marrone: sono le isole della Grecia.

Sognavo un viaggio proprio tra quei puntini, magari in barca a vela, il mezzo ideale per perdersi tra miriadi di isole più o meno famose, più o meno grandi, ma sicuramente tutte bagnate da un mare cristallino e abitate da genti amichevoli... Tutto cominciò in Grecia intitolava il prologo di uno dei libri di Alfredo Giacon...


itineraio 1 - verso la porta dell' Egeo

Lefkas - Itaca - Zante - Patrasso - Trizonia - Galaxidhi - Corinto - Golfo Saronico - Atene

itineraio 2 - isole Cicladi e Golfo del Saronico

Aigina, Poros, Idhra, Dhokos, Spetsai - Kea, Siros,  Varis, Mikonos, Paros..

Vita di bordo

 

A bordo di Hidra si trascorrerà una vita ispirata ai ritmi naturali e per chi è interessato, all'apprendimento della navigazione: gli ospiti sono coinvolti nelle attività e nelle manovre di bordo, cucina e gestione della barca. Il ritmo di crociera sarà  rilassante. Lungo tutti i nostri itinerari navigheremo principalmente a vela, privilegiando soste in rada e luoghi di interesse storico-culturale e naturalistico. Una volta giunti nella baia desiderata si potranno fare escursioni a terra, snorkeling, bagni o semplicemente leggersi un libro.

 

Raggiungere la Grecia

 

 In aereo:

Numerosi voli charter e nazionali sono a disposizione per gli scali di Kalamata, Araxos Patrai, Volos e Aktion. Le isole più popolari, Santorini, Mykonos, Skiathos, e così via, hanno aeroporti sempre attivi. Oppure da Atene con Ryanair o Easyjet...

 Via mare:

I porti principali collegati regolarmente con Venezia, Ancona, Bari e Brindisi sono - Corfù, Igoumenitsa, Patrasso e Kyllini. Dal Pireo (Atene) è possibile raggiungere qualsiasi isola greca. 


Quota di partecipazione

 

La quota di partecipazione varia dai 400Euro ai 600Euro a persona (min. 2 persone) e include:

-Noleggio imbarcazione con skipper

-Utilizzo del tender e motore fuoribordo

-Lenzuola, coperte e cuscini

-Pulizie finali

Non comprende:

-Spese di trasferimenti da/per aeroporti/porti

-Carburante e acqua

-Porti a pagamento

-Cambusa


Le spese extra si possono aggirare intorno ai 100/150 Euro a settimana e saranno da dividere tra i partecipanti. Lo skipper è escluso dai pagamenti.


Cosa portare


Si consiglia un abbigliamento a strati comodo. Normalmente in estate si sta in costume con maglietta. Una cerata leggera è consigliabile in caso di pioggia. Una felpa e un maglione per la sera.

Crema solare, occhiali da sole e per ricaricare telefonini e quant'altro è sufficiente una presa Usb 12V da auto. Evitare di portare trolley perché difficili da stivare.